Olmedo

Dinamo a Trento per ritrovare vittoria

"È un momento della stagione molto importante, affrontiamo tre trasferte su campi difficili e la sfida in casa con Milano, dovremo giocare con maggiore solidità, con impegno, meglio di come abbiamo fatto nelle ultime settimane". Domenica alle 18.30 la Dinamo Sassari fa visita alla Aquila Basket Trento Dolomiti Energia. Il coach Vincenzo Esposito, dopo i piccoli segnali di ripresa intravisti in Fiba Europe Cup contro gli ungheresi del Falco Vulcano, mette in riga il gruppo e fa la sua arringa in vista di un tour de force che inizierà a delineare la griglia delle partecipanti alle Final Eight di Coppa Italia. Il tecnico casertano chiede entusiasmo e avverte. "Trento ha iniziato la stagione a rilento, ma ora sta trovando la propria identità e in casa è molto ostica, fa della difesa la sua arma vincente - spiega - sarà importante controllare i ritmi ed evitare errori difensivi che consentano loro situazioni offensive più consone". In particolare l'ex play di Toronto chiede "una prestazione difensiva nettamente migliore rispetto al match contro Pistoia", aggiunge. Anche perché "se vogliamo rimanere nel gruppo delle prime otto, nelle prossime quattro gare dobbiamo fare risultato", taglia corto. Per questo serve "voglia, motivazione e quell'entusiasmo che fa superare le difficoltà, alimenta la difesa e fa tornare la voglia di buttarsi su ogni palla, fermare il diretto avversario e costruire le giuste situazioni offensive - conclude Esposito - è il momento di reagire, uniti in campo e fuori, col solo obiettivo di vincere".(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie